RIVIERA DELL’EMILIA ROMAGNA: ECCO “IL FESTIVAL DEI BAMBINI”. UNA FESTA LUNGA SETTE GIORNI (14-21 GIUGNO)


MANIFESTO

*

http://www.ilfestivaldeibambini.it

*

 Sette giorni di grande festa per bambini e famiglie. E’ la prima edizione de “Il Festival dei Bambini”, in programma dal 14 al 21 giugno lungo la Riviera Adriatica dell’Emilia Romagna. L’appuntamento, che richiamerà in Riviera migliaia di persone, è organizzato dall’Unione di Prodotto Costa in collaborazione con Apt Servizi Emilia Romagna.

Sono oltre cento gli appuntamenti in programma nelle località lungo i 110 chilometri di costa emiliano romagnola, dai Lidi di Comacchio a Cattolica, consultabili sul sito Internet http://www.ilfestivaldeibambini.it.

Il Festival si arricchisce delle proposte del Consorzio “La Riviera dei Parchi”, il più grande distretto di parchi divertimento d’Europa, mentre la creatività degli operatori ha messo in campo pacchetti turistici accattivanti e convenienti per soggiorni in Riviera di bambini e famiglie. Il sito de “Il Festival dei Bambini” presenta anche numerosi altri appuntamenti e manifestazioni, per bambini e famiglie, in programma durante tutto l’anno lungo la Riviera Adriatica dell’Emilia Romagna, a testimonianza della vocazione “family” dell’offerta turistica regionale.

L’evento è comunicato attraverso l’affissione di locandine e manifesti in tutti i comuni della costa, la distribuzione di cartoline con il programma e una campagna radiofonica mirata. Previsto anche un libro-gioco per bambini, da colorare e disegnare, realizzato dall’illustratrice riminese Marianna Balducci (distribuito gratuitamente in 15.000 copie negli uffici Iat e durante gli eventi del Festival) che racconta luoghi e tesori inaspettati della Riviera.

 

Un “assaggio” degli eventi proposti? C’è solo l’imbarazzo della scelta, tra proposte legate al mondo della natura e degli animali, attività in spiaggia, sport, animazione, spettacoli (quelli dei burattini in particolare) e iniziative didattiche e culturali (con corsi e laboratori).

Lungo la Riviera dell’Emilia Romagna, la Riviera diComacchio (Fe), durante “Il Festival dei Bambini”, propone visite guidate in fattoria, il mercatino del baratto, attività sportive (di beach tennis, volley, tornei di biliardino), la festa del Chupa Chups, un Nutella Party a Lido degli Scacchi e la festa del Gelato a Porto Garibaldi, nonché un campus all’insegna dell’avventura a Porto Garibaldi (il Birdy Rangers realizzato in collaborazione con la Protezione Civile). La sera del 21 giugno a Comacchio parata di barche (le classiche “Batane”) con giochi di luci, musica e spettacoli di fuochi. Ospite lo scrittore Marcello Simoni, che racconterà ai bambini la leggenda del “Ragno d’oro”.

In provincia di Ravenna si possono scegliere percorsi naturalistici (la visita guidata alla scoperta degli animali e delle loro impronte nel Parco del Delta del Po, preceduta da un laboratorio formativo), itinerari artistici e didattici alla scoperta dei mosaici e della mostra “L’incanto dell’affresco”, visite al Museo delle Marionette, spettacoli di burattini e circensi, e serate dedicate alle stelle al Planetario di Ravenna.

Anche Riolo Terme partecipa al cartellone del Festival con diverse iniziative, tra queste c’è la “Notte al Castello” da trascorrere all’interno della Rocca tra letture animate e giochi, nella suggestione dell’oscurità e del mistero. Sempre nel ravennate, il parco Mirabilandia propone un evento di due giorni (21-22 giugno) dedicato al mondo della celebre saga giapponese di cartoni animati e giochi Pokemon, con tornei con consolle portatili, giochi da tavolo e abilità dedicati ai personaggi del mondo Pokemon.

Fa parte del cartellone de “Il Festival dei bambini” anche la rassegna “Ecovacanza” di Cervia (Ra) con tantissime attività ludico-ricreative per bambini dai 6 ai 13 anni che impareranno sul campo a conoscere e rispettare la natura. Sempre a Cervia, presso la Casa delle Farfalle, sarà possibile scoprire i segreti delle farfalle della serra tropicale con i loro colori spettacolari, assistere al primo volo delle nuove nate, partecipare alla rassegna di eventi “Tropical Jungle” dedicati al tema della giungla. A Cervia sono anche previste visite guidate nel Parco Naturale di Cervia agli animali della fattoria, attività di animazione e intrattenimento in spiaggia, e, presso il Centro Visite Salina, l’attività ludico-didattica “Jack Salino” farà scoprire ai bambini storia e caratteristiche dell’”oro bianco”, il sale cervese. Dal 19 al 29 giugno Cervia ospiterà anche la rassegna “Bimb’Oper”, il festival che vuole valorizzare le eccellenze romagnole in materia d’infanzia.

Cesenatico (Fc) propone, durante “Il Festival dei Bambini”, laboratori di scavo archeologico sulla spiaggia, attività ludico-sportive (dai percorsi ad ostacoli alla gara di risate) e ospita la rassegna “Burattini in riva al mare”. Uno degli eventi clou è senz’altro lo spettacolo itinerante dei personaggi del cartone animato Peppa Pig a Gatteo a Mare, mentre per una settimana San Mauro a Mare si trasforma nel “Paese dei Balocchi” con la presenza di comici, mimi, burattini, proposte di giochi in spiaggia (dal cheecooting al tiro al bersaglio, al tiro alla “pignatta”) con spettacoli serali per le famiglie.

Divertimento garantito, a Bellaria-Igea Marina (Rn), con il Carnevale dei Bambini (che raggiungerà nel suo percorso San Mauro a Mare) a cui si aggiungono altri eventi: laboratori e attività creative in spiaggia dedicate al mare, iniziative sportive, proiezione di film per ragazzi in riva al mare.

Rimini propone laboratori di cucina per bambini legati alla tradizione gastronomica locale (presso le sue Terme, in occasione della Notte Celeste del 14 giugno); spettacoli musicali e di clown; gare di castelli di sabbia per famiglie. Al Museo della Città l’evento “Piccolo Mondo Antico Festival” farà rivivere, in occasione dei 2000 anni del Ponte di Tiberio, la vita quotidiana della città in epoca romana. Diverse le proposte al Parco tematico “Italia in Miniatura” di Rimini: dal raduno “Italia in Cosplay” (l’hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio dei cartoni animati preferito) alla festa “Viva l’estate” con giochi bagnati, battaglie d’acqua, bolle di sapone giganti.

Riccione propone, dal 10 al 13 giugno, una ricca anteprima de “Il Festival dei Bambini”. S’inizia il 10 giugno con “Peppa Pig” (giochi, animazioni, foto ricordo assieme al personaggio del momento) mentre dall’11 al 13 giugno si svolgerà lo spettacolo “Tata Lucia” (dove la tata più famosa d’Italia incontrerà le famiglie) e l’evento dedicato alle famiglie e ai bambini “Riccione Family Week”. Sempre nella Perla Verde da segnalare, durante la settimana del Festival, la rassegna in spiaggia “Mammafit Village” (15-22 giugno) dove tutte le mamme presenti potranno provare la ginnastica con il passeggino o la lezione in acqua con i propri bambini.

Misano Adriatico propone la rassegna di teatro comico, burattini e giocoleria “Il manifesto dei burattini” assieme al “Ducati Kid’s Tour” (un intrattenimento ludico-sportivo per bambini e ragazzi). A Cattolica è in programma lo spettacolo di animazione “Winx Family Emotion-Show Live” per sognare assieme alle Winx, le fatine più conosciute al mondo.

Per la Presidente di Apt Servizi Emilia Romagna, Liviana Zanetti: “Il Festival dei bambini dà voce alla più genuina vocazione di accoglienza turistica della Riviera dell’Emilia Romagna, da sempre caratterizzata come destinazione ideale e accogliente per famiglie e bambini”. “Il Festival -aggiunge Zanetti- presentando in modo unitario così tante significative proposte testimonia ancora una volta, dopo i successi della Notte Rosa, della Notte Celeste delle Terme e dei Riviera Beach Games, la volontà di fare sistema, in un rapporto collaborativo pubblico-privato, per proporsi adeguatamente sui mercati della vacanza ed esprime tutte le potenzialità di questo distretto turistico, leader in Italia e nel mondo”. “Questa settimana del Festival dei bambini -commenta il Presidente dell’Unione Prodotto Costa, Andrea Corsini- rilancia l’immagine della Riviera come luogo di soggiorno a tema famiglie. Il ricco programma d’iniziative proposte dimostra l’attenzione degli operatori per l’evento, che offrirà ai bambini l’opportunità di bellissime vacanze assieme ai loro personaggi preferiti”.

5 pensieri riguardo “RIVIERA DELL’EMILIA ROMAGNA: ECCO “IL FESTIVAL DEI BAMBINI”. UNA FESTA LUNGA SETTE GIORNI (14-21 GIUGNO)

  1. In Romagna ho passato le Estati migliori della mia vita. Ciò che apprezzo di più di quel territorio é la facilità con cui é possibile stringervi nuove amicizie. Vai in un albergo, e in pochi giorni conosci già tutto il personale e tutti i turisti; frequenti un bar, e nel giro di poco fai amicizia con il gestore, i camerieri e i clienti abituali; prenoti un ombrellone, e dopo qualche mattinata a prendere il sole hai già creato un minimo di rapporto con i proprietari del bagno, i baristi, i bagnini e metà dei bagnanti.
    In Romagna se stai in vacanza 10 giorni conosci 50 persone. E se sei fortunato di queste 50 conoscenze almeno 2 o 3 riesci a trasformarle in delle vere amicizie, che puoi riprendere l’ Estate dopo o, nei casi migliori, mantenere anche durante l’ anno.
    E il bello é che i romagnoli hanno quest’ atteggiamento aperto e amichevole nei tuoi confronti non per interesse, ma perché fa proprio parte della loro indole essere così socievoli nei confronti del prossimo.
    Dopo che sei stato in vacanza da loro, poi da qualsiasi altra parte ti trovi male, perché anche se vai in un posto cento volte più bello non troverai mai lo stesso calore umano, la stessa atmosfera che loro riescono a creare senza il minimo sforzo, semplicemente essendo se stessi.

    1. Grazie per il commento, che giro agli amici emiliano romagnoli, che saranno sicuramente felici. Quando si parla di ospitalità, di turismo e di accoglienza, la terra dell’Emilia Romagna è presa ad esempio, non solo in Italia. E mi piace sottolineare la capacità della gente di essere sempre un passo in avanti – se non di più – quando si tratta e si parla di cultura dell’ospitalità. Lo dimostrano anche queste iniziative del “Festival dei Bambini”.

      1. I tuoi complimenti mi gratificano molto. La gestione del blog mi causa un certo stress (non è facile trovare qualcosa da scrivere tutti i mesi), ma degli attestati di stima come il tuo mi motivano a non abbandonarlo. Buona serata! : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.