NOVITA’ EDITORIALI / ECCO LA GUIDA PER SCOPRIRE I LOCALI STORICI D’ITALIA, LUOGHI DI CREATIVITA’


 

 guida2014

 

I locali storici d’Italia sono una realtà culturale che può essere scoperta e vissuta sotto diversi aspetti. Per questa ragione, dal 2011, la Guida presenta degli itinerari tematici che consentono di apprezzarli in modo sempre nuovo: quest’anno, viene suggerito un percorso inedito tra i locali che hanno ispirato scrittori, poeti, pittori, compositori, cantanti, fotografi che, frequentandoli, hanno vissuto momenti di creatività e hanno dato vita a un’opera del loro ingegno, oppure hanno reso immortale il locale rendendogli l’onore di una citazione illustre.

SEGNALATO DA OKAY!
SEGNALATO DA OKAY!

Le precedenti edizioni della Guida – che divengono quindi “numeri unici” da collezionare – erano dedicate ai locali protagonisti dell’Unità d’Italia, a quelli con le stirpi più longeve, al timone da cinque a sette generazioni, e ai locali in stile Liberty. Sei “nuovi ingressi” arricchiscono questa trentottesima edizione, che è ulteriormente ampliata anche nella sezione dei “primati”, dove sono raccolte le curiosità sui locali. Unica nel suo genere e recensita dalla stampa italiana accanto alle più importanti guide nazionali, la Guida Locali storici d’Italia è dedicata a chi ama il turismo culturale e presenta i duecentoquaranta più antichi e prestigiosi alberghi, ristoranti, trattorie, pasticcerie, confetterie, grapperie e caffè letterari protagonisti della storia d’Italia per i personaggi illustri che li hanno frequentati e per gli eventi dei quali sono stati promotori o sede. Un grande patrimonio di valore artistico, storico e civile sempre aperto al pubblico.

Illustrata al tratto dal pittore Gianni Renna, come le guide dell’Ottocento, e diretta dal giornalista Claudio Guagnini, la Guida, di 300 pagine, è in edizione bilingue italiano-inglese. E’ disponibile presso i locali associati. Presso la sede dell’Associazione può essere ritirata gratuitamente. Chi desidera riceverla per posta, facendosi carico delle spese postali, può scrivere alla segreteria dell’Associazione utilizzando il modulo nella pagina dei Contatti.nel sito dedicato (www.localistorici.eu)

Viste le numerose richieste, da quest’anno e con le stesse modalità, è possibile richiedere anche le guide tematiche arretrate, fino a esaurimento scorte: 2011, dedicata ai Locali dell’Unità d’Italia, 2012, dedicata alle stirpi centenarie e 2013, dedicata ai locali del Liberty. Le pagine della Guida, ognuna delle quali è dedicata a un locale storico, possono essere consultate anche sul sito dedicato utilizzando le opzioni di ricerca. http://www.localistorici.eu

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.