FORTE DEI MARMI: CONVEGNO SUL VALORE DELL’EDUCAZIONE


 

Maddalena Canossa 2

Successo per l’interessante incontro sull’educazione canossiana che si è svolto presso la Scuola Primaria Paritaria S,Maddalena di Canossa a Forte dei Marmi, promosso dall’Associazione Laici Canossiani in collaborazione con le Madri Canossiane e l’Agesc (Associazione Genitori Scuole Cattoliche).
Dopo i saluti della Madre Superiora dell’Istituto Suore Canossiane, Madre Teresa, e del Parroco di S. Ermete, Don Piero, sono intervenuti la Presidente del Premio Agesc “Educazione alla Pace e ai Diritti Umani”, professoressa Michela del Carlo e la Responsabile Nazionale dell’Associazione Laici Canossiani, Madre Daniela D’Alessandro. All’incontro erano presenti i membri del Comitato direttivo, i genitori, i rappresentanti di associazioni, i catechisti, i docenti e gli studenti.
Madre Daniela ha iniziato il suo intervento presentando la figura di Santa Maddalena, educatrice e madre, nata a Verona nel 1774 dalla famiglia dei Marchesi Canossa, che nel 1808 ha fondato l’ Istituto delle Figlie della Carità Canossiane e nel 1988 e’ stata proclamata Santa da Papa Giovanni Paolo II.
“La scuola è la messe che costa più cara, ma che rende il maggior frutto, dipendendo ordinariamente dall’educazione la condotta di tutta la vita”: con le parole di Santa Maddalena la Responsabile dei Laici Canossiani ha sintetizzato il carisma che sta alla base dell’educazione canossiana in tutto il mondo, un ‘educazione volta a costruire un’identità solida e aperta in grado di creare e stabilire relazioni. L’intervento è proseguito con la presentazione del ruolo dei Laici Canossiani nella società, nella famiglia, nella scuola, nelle professioni, sull’esempio di Santa Maddalena: un importante contributo alla missione educativa canossiana che trova applicazione anche grazie all’opera di organismi istituiti per l’istruzione, la formazione e l’orientamento. Numerosi sono stati gli interventi da parte dei presenti all’incontro, interventi che hanno favorito una proficua interazione. L’incontro si è concluso con i saluti di Madre Teresa e della professoressa Michela del Carlo che ha ringraziato per l’intervento e per gli importanti argomenti tratati, approfonditi e condivisi con tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.