FENOMENI / 1990-2020: CARTONI ANIMATI CHE HANNO TRENT’ANNI


1990-2020

Guest Writer: GIANNI SORU

Nel mese di gennaio 1990: “Cara dolce Kioko” (Junior TV): La Maison Ikkou è una casa locanda dove vi risiedono degli inquilini, proprietaria è una bella e giovane ragazza di nome Kioko Otonashi  rimasta vedova. Godai è lo studente squattrinato più giovane di Kioko innamorato di Kioko.

“Capitan Gorilla” (Odeon TV): Capitan Chance è il comandante della squadra Gorilla Force una volta assassinato farà trasferire la sua memoria dentro ad un computer. 5 ragazzi al suo servizio guideranno dei veicoli da combattimento che unendosi formano un robot e diventano i paladini della Terra.

“Bobobobs” (Italia 1): Nella galassia viaggia la navicella spaziale Bobular, con a bordo I Bobobobs, piccoli esseri umani, Il capitano parte con tutto il suo equipaggio verso la terra perché ha ricevuto un segnale di pericolo. I Bobobos nello spazio sono di casa: ne conoscono tutti i segreti ed hanno anche quei poteri magici che ci aiuteranno ad attraversarlo.

Nel mese di marzo “Zero in condotta” (Italia 1): Archie, Mostarda, Maciste, Betty, Veronica, Reggie sono dei ragazzini che frequentano le scuole elementari, hanno tutti un carattere completamente diverso, ma a scuola si scatenano, facendo disperare insegnanti e preside.

“I 5 samurai” (Italia 7): Ryo Sanada il fuoco, Shido la terra, Sami la luce, Simo l’acqua, Kimo il cielo sono 5 ragazzi che indossando le loro armature da samurai colorate lottano contro i demoni di Argo che vogliono dominare il pianeta Terra.

Nel mese di aprile “I Cavalieri dello zodiaco” (Odeon TV): Lady Isabel è la reincarnazione della dea Atena, verrà seguita e protetta dai 5 cavalieri dalle armi potenti: Pegasus, Dragone, Cristal il cigno, Andromeda e Phoenix. Andranno nelle 12 case ed affronteranno i 12 segni d’ oro e poi i Cavalieri Neri.

“Robocop” (Odeon TV): nella metropoli di Detroid la malavita prende sempre più piede, interviene così Robocop, un uomo diventato un robot indistruttibile che difende la città come poliziotto con tanto di pistola.

Nel mese di maggio “Teddy Ruxpin” (Italia 1): Teddy Ruxpin è un orsetto che vive sull’isola di Rillonia, ha un medaglione con su scritto un’incisione che dice “Solo uno  puro spirito può trovare il tesoro della conoscenza”, è convinto che nasconda un segreto ed intraprende un viaggio assieme a 2 amici.

Nel mese di luglio “Lilly un guaio tira l’altro” (Italia 1): Mirtilla sta guardando un libro qui vede una ragazza di  nome Lilly che le chiede di liberarla. Lilly è una strega e una volta libera promette a Mirtilla di esserle amica e di aiutarla tutte le volte che ne avrà bisogno.

Nel mese di agosto “Tuttifrutti” (Junior TV): Circondato dalla giungla tropicale sorge un enorme vulcano, qui piante e frutti vivono in serenità, ma un giorno il vulcano comincia a brontolare così i fruttini capiscono che è ora di andare via, mandano in esplorazione tre fruttini che dovranno andare alla ricerca di un altro posto sicuro.

“Kate and July” (Odeon TV): Anno 2141, la polizia chiede aiuto alle due bellissime, agili e furbe investigatrici Kate e Julie,  conosciute con il nome di  ‘Dirty Pair’, ma il loro nome in codice è ‘Lovely Angels’, abilissime nel combattere contro il crimine.

Nel mese di settembre “Tommy la stella dei Giants” (Italia 7): Tommy Young è un bambino con la passione per il baseball. Grazie ad un allenatore entrerà a far parte della storica squadra dei Giants. Tommy, tra varie partite e rivali, riuscirà a diventare il miglior giocatore di baseball realizzando anche tiri micidiali.

“Niente paura c’è Alfred” (Italia 1): due paperelle si innamorano ed avranno dei cuccioli. Ma il luogo dove abitano verrà distrutto per costruirci sopra un parco di divertimento, durante la loro fuga perdono un uovo. Nasce il piccolo Alfred, che verrà allevato dalla talpa Enrico.

Nel mese di novembre “Babar” (Rai 2): il piccolo elefantino Babar rimane orfani dei genitori, verrà allevato dall’anziana Madame. Una volta cresciuto Babar fonderà la città di Celestopoli, in onore a sua moglie, ed avranno 3 figli. Ogni giorno racconta loro le sue avventure di quando era piccolo.

GIANNI SORU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.