“VINCEREMO NOI!”: LE PAROLE DEI RAGAZZI NEI GIORNI DEL CORONAVIRUS


NELLA FOTOGALLERIA: LE “PAROLE” DISEGNATE DAGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA “P. SARRO”, IC PONTECORVO 2, FR; DOCENTE: ANNA ABATECOLA

Dispiacere. Tristezza. Ospedale. Speranza. Aiuto. Superare. Malefico. Vinceremo. Sono, queste, alcune delle parole – aggettivi, sostantivi e verbi – che si rincorrono nella testa di tante ragazze e ragazzi italiani che stanno vivendo le giornate dell’emergenza sanitaria del coronavirus. Parole che essi hanno affidato concretamente a fogli di disegno, come presa di coscienza del momento che stiamo vivendo e come stimolo al superamento alle difficoltà. E’ infatti un grande “esercizio psicologico” quello a cui stanno partecipando in tutta Italia migliaia di alunni protagonisti dell’iniziativa proposta da Funtasy (casa editrice italiana specializzata in progetti educativi e di formazione) e da Okay!, magazine attivo da vent’anni nel mondo della scuola.

Infatti, da giorni è proposta alle scuole, alle ragazze e ai ragazzi italiani una storia a puntate, intitolata “Il giorno in cui Cattivirus finì ko”. L’obiettivo è quello di coinvolgere docenti, famiglie e giovanissimi in una iniziativa concreta, divertente e produttiva durante le giornate di emergenza nazionale del coronavirus, segnate dalla sospensione delle attività scolastiche. Una storia per aiutare ad affrontare le paure, a gestire in modo responsabile i comportamenti personali e provando anche a tirare qualche sberleffo a Cattivirus, perchè arriverà il giorno in cui sarà messo ko, al tappeto.

La storia – scritta da Roberto Alborghetti, giornalista e autore, e illustrata da Eleonora Moretti – in ogni puntata propone la vicenda di Cattivirus, che parla in prima persona, accompagnando i giovani lettori in un percorso di conoscenza e di approfondimento sui temi collegati alla diffusione del covid-19. Ogni puntata è corredata da una proposta di attività didattica, da realizzare a distanza, nelle proprie case, con genitori e docenti.

Ed è proprio alla quarta puntata che è stato chiesto a ragazze e ragazzi di indicare e scrivere su foglio le parole che dominano nei loro pensieri in queste giornate. Come sta avvenendo da giorni, la risposta è stata singolare e per certi aspetti significativa (e molto terapeutica). In questa fotogalleria, ecco le parole pervenute dalla Scuola Primaria “Sarro” dell’IC Pontecorvo 2, di Pontecorvo, FR, diretto dalla DS Rita Cavallo. Un particolare ringraziamento alla docente Anna Abatecola, che ha coordinato questa attività in distanza con la collaborazione dei genitori.

Per info: funtasyeditrice@gmail.com

LA PARTECIPAZIONE E’ SEMPRE APERTA: ECCO IL LINK ALLA 4A PUNTATA

https://okayscuola.wordpress.com/2020/03/18/4-il-giorno-in-cui-cattivirus-fini-ko-la-storia-da-leggere-e-ri-creare-a-casa-4a-puntata/

Un pensiero riguardo ““VINCEREMO NOI!”: LE PAROLE DEI RAGAZZI NEI GIORNI DEL CORONAVIRUS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.