A VOI LA LINEA / PICCOLI E GRANDI EROI DI TUTTI I GIORNI


di Vera Bonaita

Mi chiamo Vera Bonaita, sono insegnante di scuola primaria e pedagogista interculturale. Amo molto i bambini e svolgo volontariato con persone disabili gravi in alcuni Istituti tra cui il Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano e Tortona e l’Istituto Palazzolo di Grumello del Monte. Dall’incontro con gli ospiti di queste strutture, è scaturito il desiderio di seguire il Signore come laica consacrata e, così, metto la vita a disposizione di Dio nei contesti dove mi sento chiamata.

Da alcuni anni, scrivo libri dedicati ai più piccoli e ho una “collana” presso la Casa Editrice Velar di Gorle, visitabile sul sito alla voce ECHI DELL’ANIMA. Si tratta di una collezione che racconta la vita di “figure” giovani e meno giovani che hanno pregato, amato e diffuso la gioia negli altri. Innanzitutto, i protagonisti delle mie storie hanno pregato e, nel loro quotidiano, si sono messi a disposizione di Dio con fantasia e creatività. Oggi si dice che ognuno possiede un “carisma”, cioè un dono che viene dall’Alto ed è frutto dello Spirito che abita nel nostro cuore. Quindi, i piccoli grandi eroi di cui scrivo hanno lasciato una traccia in coloro che li hanno conosciuti e amati, qualcuno ha dato testimonianza con scritti e lettere, altri si sono prodigati per opere di carità verso vicini e lontani, alcuni hanno fatto scelte di vita religiosa e sono partiti per la missione ad evangelizzare popoli bisognosi.

Ogni testimone porta nel cuore un messaggio da lasciare ai lettori: la speranza di credere in un mondo buono e unito. I libretti, arricchiti dai disegni di Remo Buttinoni, laureato in ingegneria meccanica, fumettista per passione a livello amatoriale, sono costituiti da un particolare “tocco grafico” con elementi significativi e foto a colori di spiccata qualità che rendono piacevole la lettura e il soffermarsi a “contemplare” le bellezze della natura e del mondo circostante in cui i protagonisti hanno vissuto.

Alcuni di loro hanno già compiuto un “iter” che li ha condotti al riconoscimento ecclesiale di Beati, in attesa della prossima canonizzazione. Allora, non resta che proporre questi modelli di vita evangelica a chi sta crescendo e desidera conoscere l’Amore di Gesù e di Maria in contesti diversi: famiglia, scuola, oratorio, parrocchia, sedi di animazione per giovani, comunità religiose e istituti per persone in difficoltà.

Ringrazio dell’attenzione e resto a disposizione per eventuali approfondimenti.

Vera A. Bonaita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.