FIRENZE: AL “GELATARIUM” IN MOSTRA IMMAGINI E RICORDI DI UNA VITA


LOCANDINA STAMPA (453x640)

“Gli Innamorati della vita, così è Carmelina” è il titolo della mostra allestita a Firenze, al Gelatarium, fino al 18 agosto (vedi locandina a lato), protagonista Carmelina Rotundo, in occasione delle riprese di una delle nuove puntate della docuserie “Le ragazze” in onda il prossimo autunno, programma ideato e prodotto da Pesci Combattenti per RaiTre. L’esposizione narra ” per immagini” momenti e tappe di vita raccontati dalla stessa Rotundo nel libro: “Che favola!” e in un diario, ancora inedito, illustrato con 17 capolavori da 9 artisti contemporanei guidati dal Professor Vincenzo Zappia.

Una sezione della mostra è sulla tragedia ad opera di un sistema che nega l- amore tra fratelli e sorelle tra genitori e figli in cui cadono lei ed il fratello Cesare; altre opere “illustrano” la professione di Carmelina docente per 41 anni alle Elementare e per 10 Tutor a Scienze della Formazione primaria Università degli studi di Firenze ( con testimonianze di alunni, Niccolò Chiarelli nel giornale Inscandicci, Riccardo Cinelli, la maestra Sara Gianni) e del suo impegno come scrittrice, poetessa, blogger giornalista al servizio delle persone. Una mostra che si apre al dialogo nella convinzione che la vita è dono e che a nessuno può essere riconosciuto il diritto di calpestarne la dignità!

Dice la Rotundo: “Ogni alba alzandoci muoviamo le braccia, le gambe, vediamo…ad ogni tramonto godiamo del sonno ristoratore delle nostre energie, ma nessuno è passato in banca a versare un obolo tutto è venuto in dono! Piccoli piccolissimi eppure parte di una immensità permanentemente transitori eppur diretti verso l’eternità”. Tutte le pubblicazioni, di Carmelina Rotundo ormai esaurite, si possono prendere in prestito al GABINETTO G.P. VIEUSSEUX o in altre biblioteche dove ha fatto negli anni donazioni dei suoi libri.

” E’ gioia”( tutta la sua vita raccontata attraverso il presepio) nel numero 163 settembre 1995) con l‘ inizio della collaborazione di Carmelina con il Presepio dell’ Associazione italiana Amici del Presepio. Tra i luoghi di formazione umana e professionale la famiglia i genitori : Maria e Rosario, il fratello Cesare, la scuola: alunni, studenti, genitori , colleghe, le università italiane e americane : la Gonzaga University, la New York University, le Biblioteche, la Redazione d Toscana Oggi, la Fondazione il Fiore , la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia, le gallerie d’arte , il Centro Missionario Medicinali, Casa Maria Cristina Ogier, Pitti Immagine, il Centro internazionale Giorgio La Pira e tutti e tutte le persone che ha incontrato per le attività o nei suoi viaggi . Per maggiori dettagli: carmelinablog.blogspot.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.