FENOMENI / HANNA E BARBERA, I GENI DEI CARTOON


Il 7° libro di Gianni Soru è dedicato questa volta ai due formidabili ed unici cartoonist Hanna e Barbera. I due geni che hanno realizzato centinaia e centinaia di cartoni animati famosi ed amati da tutti, grandi e piccini.

Negli anni 60 conquistano il mondo con le serie di “Tom and Jerry”, “Braccobaldo”, “L’orso Yoghi”, “Pixie e Dixie”, “Ernesto sparalesto”, “Tati e Tatone”, “Lupo de Lupis”, “Gli antenati”, “Il leone Svicolone”, “Iacchi e Ciopper”, “Top cat”, “Wally gator”, “Luca tortura”, “I pronipoti”, “Magilla gorilla”, “Atom la formica atomica”, “Il supersegretissimo agente scoiattolo”, “L’adorabile strega Winny”, “Stallio e Ollio”, “La pattuglia degli Impossibili”, “Space Ghost”, “Bird man”, “Galaxy Trio”, “Shazzan”, “I fantastici 4”, “Dastardly e Muttley”, “Topomoto e Autogatto”, “Scooby Doo”….

Negli anni ’70 sono sempre i N° 1 e propongono i personaggi di: “Johsie and the Pussicats”, “Napo orso capo”, “Il club di Charlie Chan”, “S.P.Q.R.”, “Albert il ciccione”, “Speed Buggy”, “Butch Cassidy”, “I Superamici”, “La famiglia Addams”, “Il gorilla Lilla”, “L’invincibile Blue Falcon”, “Jabber Jaw”, “Capitan Cavie”, “Godzilla”, “Luni il lupo col deutone”, “I Superglobetrotters” etc…

Negli anni 80 continua il loro grandissimo successo con le serie di: “Zorro”, “Le favole di Hans Cristian Andersen”, “Hero High”, “I Puffi”, “Simpatiche canaglie”, “Pac man”, “Gary Coleman Show”, “Hazzard”, “Little”, “Mister T”, “Gli Snorky”, “Gobots”, “Pao Pao”, “Le incredibili avventure di Jonny Quest”, “Gli amici Cercafamiglia”, “The Flintstones Kids”, “Il cucciolo Scooby” etc…

E negli anni 2000 sempre a testa alta propongono le serie vincenti di: “Tom and Jerry Kids”, “Capitan Planet”, “Dexter’s lab”, “Johnny Bravo”, “Mucca e Pollo”, “Le Superchicche”, “Leone cane fifone”…

Nel libro troveremo anche i loro film d’animazione come “Il conte di Montecristo”, “20.000 leghe sotto i mari”, “I 3 Moschettieri”, “L’ultimo dei Mohicani”, “Davy Crockett”, “Cinque settimane in pallone”, “Il gatto con gli stivali”, “I viaggi di Gulliver”, “Heidi”…

Ad accompagnare tutti questi titoli ci sarà una scheda con il titolo originale americano, l’anno di produzione, l’anno di messa in onda in Italia con canale televisivo di debutto; il numero di episodi e la durata.

Vedremo anche quali sono le loro serie mai giunte in Italia; e non poteva mancare il merchandising vendutissimo dedicato ai pupazzi, i fumetti, gli abiti di Carnevale, gli adesivi, i poster, i quaderni, i diari per la scuola, le cartelle, magliette, cappelli, scarpe, vhs, album di figurine, libri, giochi vari, patatine, brioche, caramelle, uova di Pasqua, panettoni, gelati, budini, braccialetti, orologi, spille, tazze, piatti… e ci sono anche i testi delle loro sigle italiane come “The Flintstones”, “Stallio e Ollio”, “Giani e Pinotto”, “Sembrano Proprio Quasi Romani”, “Godzilla Godzuki”, “I Fantastici 4”, “Luni il lupo col dentone”, “Canzone dei Puffi”, “Mr. T”, “Gli Snorky”, “Pac man”, “Capitan Planet”…

Vera chicca sono i 12 brani inediti per uno spettacolo teatrale dedicato a loro e mai più realizzato: “Tom and Jerry”, “Braccobaldo”, “L’orso Yoghi”, “Magilla gorilla”, “Wally gator”, “Gli antenati”, “I Pronipoti”, “Scooby Doo”, “Dastardly e Mattley”, “Shazzan”, “Johsie and the Pussicats”, “Capitan Cavie”.

Potete ricevere il libro scrivendo anche a:  redazionecolori@libero.it oppure a redazionegi@libero.it

3 pensieri riguardo “FENOMENI / HANNA E BARBERA, I GENI DEI CARTOON

  1. Giudizio: Ottimo! In Italia non ci sono libri su H&B ma solo su Walt Disney. Anzi, l’unico libro che ho trovato sulla celebra coppia di cartoonist era in inglese. 1) Qui ci sono ben oltre 200 serie televisive; oltre ai classici intramontabili come Tom and Jerry, gli Antenati, Scooby Doo, L’orso Yoghi, I Puffi, I Pronipoti, Dastardly e Mattley, Braccobaldo, Magilla gorilla, Ernesto sparalesto, Wally gator, il leone Svicolone, Lupo de Lupis, i Fantastici 4, i Superamici, Pixie e Dixie, gli Snorky, le Superchicche, Mucca e Pollo, Johnny Bravo, Leone cane fifone, Dexter’s. 2) Si trovano anche le centinaia di mitiche serie TV che PURTROPPO sono andate nel dimenticatoio, ma che dai noi ebbero tanta fortuna mi riferisco a Top-Cat, Shazzan, Stallio e Ollio, Gianni e Pinotto, Topomoto e Autogatto, Space Ghost, Bird man, Johsie e le Pussycats, i gatti di Cattanooga, Galaxy Trio, i Superglobetrotters, la pattuglia degli Impossibili, S.P.Q.R., la famiglia Addams, Capitan Cavie, Capitan Planet, Luni il lupo col dentone, Luca tortuga, il Supersegretissimo agente scoiattolo, Atom la formica atomica, Peter Potamus, Speed Bugghy, Jabber Jaw, Blue Falcon, Butch Cassidy, i Cavalieri d’Arabia, Zorro, Gary Coleman Show, Mister T, l’adorabile strega Winny, il fantasma bizzarro, Napo orso capo, l’invincibile Mightor, il Club di Charlie Chan, Pac-Man, gli amici Cercafamiglia, Goldie Gold, Hero High, Hazzard, Simpatiche canaglie… 3) Sono state inserite anche quelle serie tv che furono un flop, andate in onda anche una sola volta, impossibili da reperire come la famiglia Day, Devlin, Mostri in concerto, Bungle Brothers, Artiglio pazzo, Porco Dawg, il club di Mr. Wheels, Blast of Buzzard, Beatlesmania, i Selvaggi, il mio Amico Marziano, Emergency, Jackson, Five, le avventure di Simbad Junior, Samson e Goliah… 4) Ci sono anche i loro lungometraggi animati come I tre Moschettieri, Cinque settimane in pallone, I viaggi di Gulliver, 20.000 leghe sotto i mari, Oliver Twist, L’ultimo dei Mohicani, David Crockett, Il conte di Montecristo, Daniel Boone, C’era una volta nella foresta… 5) Si trovano anche i loro telefilm per ragazzi Le nuove avventure di Huckleberry Finn, Roxanna Banana, I pericoli dell’isola, I misteri dell’isola, Korg 70.000 BC, Benji Zax e the alien prince… 6) Grandissima sorpresa sono le serie TV inedite mai giunte in Italia, e qui ce ne sono una trentina: Alice nel paese delle meraviglie, Robin Hodnick, Silent Night Holy Night, A Christmas Story, Mork e Mindy, Chuck Norris, Ultraman, Teen Titans, Cabbage Patch Kids, Star Fairies, Fish Police, The Rock Odissey, The Blackstones, Partridge family, 2200 A.D., The Brady Bunch, Sky Commanders, Bill and Ted’s Excellent Adventures… 7) Finalmente le trame di tutte le serie dove si ricorda tutto. 8) Importantissima la scheda introduttiva con il titolo originale americano, l’anno di produzione, il numero degli episodi, la prima messa in onda in Italia, e la rete tv di debutto. 9) Bellissima la sezione dedicata poi al loro merchandising uscito in Italia come i pupazzi, i fumetti, gli abiti di carnevale, gli adesivi, i poster, le magliette, le vhs, gli album di figurine, i libri, le cartoline, i palloni, i bracciali, gli orologi, le spille, i portachiavi, i bagnoschiuma, i dischi. Alcuni ormai introvabili come i giochi da tavolo, la carta da lettera, i timbrini, i fazzoletti e il materiale scolastico delle cartelle, i quaderni, i diari e le gommine. Curiosissima la sezione dedicata al cibo come le patatine, le uova di Pasqua, i panettoni, le brioss, i biscotti, le caramelle, i gelati, i budini, i formaggini e la pasta. 10) davvero bella l’idea di inserire anche i testi delle sigle dei cartoni animati, peccato per il progetto saltato del musical, sarebbe stato uno spettacolo indimenticabile. Ecco, mi sembrava doveroso dare le mie motivazioni del perché questo libro l’ho trovato unico nel suo genere.

  2. In ITALIA abbiamo sempre stimato, ammirato e lodato le produzioni Disney; tantissimi i libri dedicati a questi capolavori; ma, non dimentichiamo che a pari merito ci sono altri due geni: HANNA & BARBERA che hanno fatto sognare, e continuano a farlo, intere generazioni.
    Sono contento del mio acquisto, in questo libro non solo ho trovato serie intramontabili, dei classici famosi ed amati in tutto; ma anche serie che ebbero tanta fortuna, replicate molte volte da tutti i canali tv (ed erano davvero tanti) ed ora andate nel dimenticatoio; poi scoprire che molte di queste fossero loro produzioni, cosa che non penso tutti sapessero come ad esempio i telefilm o i programmi tv di “The Banana Splits”, “I pericoli dell’isola”, “Le nuove avventure di Huckleberry Finn”, “Korg 70.000 B.C.”, “The Skatebirds”, “I misteri dell’isola”, “Le ragazze della spiaggia”, “Benji, Zax e the Alien Prince”, “Roxana Banana”, “Shake, Rattle and Roll”.
    Successo dimostrato da tutto il merchandising pubblicato anche nel libro (bellissima idea!).
    Certo, anche loro, come tutti d’altronde, hanno avuto dei flop, serie sconosciutissime andata in onda una sola volta, introvabili e ritrovarle poi nel libro.
    Lavoro da certosino aver inserito anche tutti i lungometraggio dedicati ai loro eroi con tanto di durata del film come quelli di “Tom and Jerry”, “Braccobaldo”, “L’orso Yoghi”, “gli Antenati”, “Top-Cat”, “I Pronipoti”, “Scooby Doo”, “Johsie e le Pussicats”, “Albert il ciccione”, “I Puffi”, “Casper”, “Pac man”, “Lucky Luke”, “Gobots”, “Jonny Quest”, “I Cercafamiglia”, “Johnny Bravo”… (ed ora li sto pure cercando)
    Anche loro hanno realizzato dei film di animazione, non meno validi della Disney.
    Vera chicca è stata invece l’idea di aver inserito nel libro anche le serie inedite mai giunte in Italia, e sono davvero tante (davvero un grande peccato!!!!)
    Direi un lavoro bellissimo, meritevole. Questi due artisti meritavano una lode; nulla da invidiare agli altri colossi americani oppure alle produzioni giapponesi.
    Non si può sminuire, snobbare o dimenticare tanta bravura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.