FENOMENI / I CARTOON DI STILLY E DEL SUO SPECCHIO MAGICO


Guest writer: GIANNI SORU

Talmente è stato grande il successo di questo specchio magico, che gli verranno dedicate ben 3 serie. La prima versione, quella che ha avuto più fortuna, Stilly ha i capelli castano scuro; nella seconda serie li avrà blu e nella terza serie ancora castani. Il viso cambia ogni volta e lo specchio magico pure.

“LO SPECCHIO MAGICO”

Andato in onda nel 1984 su Italia 1, ha riscosso un grandissimo successo.

Stilly è una bambina di 10 anni, vive con la madre e la sua gattina bianca Scippona, suo padre è un marinaio ed è sempre in viaggio per lavoro, un giorno lo spirito della stella ricompone uno specchio che si era rotto in tanti pezzi e lo dona a Stilly, e pronunciando le parole magiche “Tekemako Mayakon, Tekumako Mayakon un….adesso io son”; può assumere le sembianze che vuole di animali o persone, ma nessuno dovrà sapere di questo suo segreto. Tanti gli amici di Stilly a cui non dovrà mai svelare il suo segreto.

Tanta la sua lineacollezione è stata: adesivi, bambola, card, cartolina, carta da gioco, disco, disegni da colorare, fumetto, maschera di carnevale, palloncino, patatine, portachiavi, puzzle, quaderno, segnalibro, valigetta, specchietto, spilla…

La bellissima ed amatissima sigla entrò in classifica con 120.000 copie vendute, a cantarla sono I Cavalieri del Re.

“E’ una bimba come te con tanti sogni racchiusi in se. Mentre danza la sua stanza  diventa il palazzo del re. Stilly ancora non lo sa ma un sogno può diventar realtà.  Non è facile, ne difficile, forse semplice sarà. Prendi lo specchio magico fragile mitologico simbolo di bellezza e di vanità, ogni tuo sogno segreto con lui diverrà realtà. Prendi lo specchio magico anche se sembra illogico ogni tuo desiderio s’avvererà, se specchierai lui l’amore fedele ti servirà…”

“UN MONDO DI MAGIA”

Andata in onda nel 1990 su Itali 1, è stato un flop.

Stilly è una bambina vanitosa, ha uno specchietto che le ha regalato suo padre, un  giornalista televisivo, da un viaggio dall’India; un giorno la madre di Stilly, famosa illustratrice, rompe involontariamente lo specchietto, mamma, papà e Stilly, scavano una buca nel giardino e seppelliscono lo specchietto rotto. Durante la notte la Regina del paese degli specchi  va da Stilly per ringraziarla per aver seppellito lo specchietto, qui la Regina donerà a Stilly uno specchietto magico che le permetterà di trasformarsi in tutto quello che vuole.

La sigla è cantata da Cristina D’Avena.

“STILLY E LO SPECCHIO MAGICO”

Andato in onda nel 2000 su Italia 1, è stato un grande flop.

Stilly è una bambina di 10 anni, è inseparabile dal suo specchietto, ovunque va se lo porta dietro, ma un giorno a causa di un incidente lo specchietto si rompe, e compare così la Regina del mondo degli specchi e ricompone lo specchietto per Stilly, donandogli un potere magico, pronunciando le parole magiche Stilly si può trasformare in tutto ciò che vuole, persone o animali, però nessuno deve vederla usare la magia altrimenti lo specchietto perderà il suo potere.

La sigla è cantata da Cristina D’Avena.

GIANNI SORU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.