IL COMUNE DI AMBIVERE (BG) DONA ALLE SCUOLE IL LIBRATTIVO “IL GIORNO IN CUI CATTIVIRUS FINI’ KO”


Le copie personalizzate de “Il giorno in cui Cattivirus finì ko” sono state consegnate nei giorni scorsi al Comune di Ambivere, BG; nella foto, da sinistra: il sindaco dott. Silvano Donadoni e il vice sindaco dott. Vittorio Leoni.

In campo e in gioco contro la pandemia con atteggiamenti e gesti di responsabilità e cittadinanza attiva. E’ questo il messaggio con cui l’Amministrazione Comunale di Ambivere, in provincia di Bergamo, con il Sindaco Dott Silvano Donadoni e il Vice Sindaco Dott Vittorio Leoni, ha voluto donare alle scuole primarie e alla scuola secondaria di primo grado del territorio la pubblicazione “Il giorno in cui Cattivirus fini KO”, Funtasy Editrice, in edizione speciale con i loghi del Comune di Ambivere e della Regione Lombardia (vedi foto).

L’iniziativa non si limita al bel gesto della consegna di un testo, già salutato da tanto interesse nelle scuole di tutta Italia, ma è accompagnata da una serie di attività didattiche che coinvolgeranno gli alunni con interventi in classe da parte dell’autore Roberto Alborghetti. Gli allievi interessati fanno parte di tutte le classi della primaria e della secondaria di primo grado appartenenti all’Istituto comprensivo di Mapello di cui fa parte Ambivere; Dirigente scolastico Reggente è l’ing. Cesare Emer Botti. Gli incontri si terranno nel rispetto di quelle stesse disposizioni di cui parla e racconta il testo “Il giorno in cui Cattivirus finì ko”.

L’attività realizzata dal Comune di Ambivere è svolta nell’ambito del progetto “Estate Insieme” promosso e finanziato da Regione Lombardia. Nel presentare il testo ad alunne ed alunni, il sindaco dott. Donadoni e il vice sindaco dott. Leoni così scrivono:

“Vogliamo essere vicini a voi tutti, all’inizio del nuovo anno scolastico, con un gesto semplice, ma speciale: il dono di un libro; anzi, di un “librattivo”. Si tratta di “Il giorno in cui Cattivirus finì ko”. Fin dal titolo si capisce già che, tra le pagine, si parla e si scrive di covid e di pandemia. Ma “Cattivirus” lo fa in un modo divertente e coinvolgente.

La storia è raccontata in prima persona nientemeno che dal coronavirus e, poi, dagli anticorpi. È una forma simpatica per invitare a pensare e a riflettere su quanto è accaduto, e sta accadendo, dopo l’arrivo di un virus terribile, che ci ha cambiato la vita e le nostre giornate. Ma è anche una storia che vuole dare fiducia, invitando tutti noi a comportamenti corretti e responsabili, in modo da mettere davvero ko il Cattivirus.

La scienza e la ricerca ci stanno già offrendo validi aiuti – cure mediche, vaccini – ma tutto ciò ha bisogno anche e soprattutto del nostro impegno di cittadini che hanno a cuore la propria salute e il proprio benessere. Questo “librattivo” ci aiuta a fare tutto questo. Le sue pagine, oltre ad una storia, propongono attività concrete, da realizzare a scuola, con i vostri insegnanti, e anche a casa, coinvolgendo i genitori. Perché Cattivirus si batte tutti insieme, con piccoli gesti e piccole azioni. Con questo “librattivo” vogliamo dunque esservi vicini ed accompagnarvi lungo l’anno scolastico, augurandovi di vivere le vostre giornate nell’entusiasmo di essere “cittadine e cittadini attivi”, che sanno offrire sempre il meglio di sé”.

Le copie personalizzate de “Il giorno in cui Cattivirus finì ko” sono state consegnate nei giorni scorsi al Comune di Ambivere, BG; nella foto di apertura; da sinistra, il sindaco dott. Silvano Donadoni e il vice sindaco dott. Vittorio Leoni

Un pensiero riguardo “IL COMUNE DI AMBIVERE (BG) DONA ALLE SCUOLE IL LIBRATTIVO “IL GIORNO IN CUI CATTIVIRUS FINI’ KO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.