LA MAGICA NOTTE DI SAN LORENZO: GUIDA AGLI EVENTI “SOTTO LE STELLE” IN EMILIA ROMAGNA


Per la notte di San Lorenzo ( 10 agosto) e fino a domenica 14, tante originali occasioni in Regione per esprimere un desiderio sotto la pioggia di stelle cadenti. Da Piacenza a Rimini, concerti in piazza e in riva al mare,  degustazioni, cene e picnic sotto le stelle, visite guidate in antiche fortezze e incontri culturali, cinema all’aperto e ingresso ai parchi divertimenti, fuochi d’artificio in spiaggia, Osservatori e Planetari, trekking notturni in vetta e passeggiate in natura con osservazione delle stelle. Mille idee per rendere indimenticabili queste magiche notti. 

La notte di San Lorenzo è una delle sere più attese dell’anno, quando si scruta il cielo a caccia di stelle cadenti, pronti a esprimere un desiderio per farlo diventare reale, a patto di non dirlo a nessuno. In realtà l’osservazione dello sciame di Perseidi prosegue ben oltre il 10 agosto, che quest’anno vedrà anche la luna piena, e sono tante le iniziative all’insegna di tradizione e di magia, inEmilia-Romagna, dedicate all’appuntamento con il cielo stellato, che proseguono fino al 14 agosto.Dai trekking notturni ai picnic immersi nella natura, alla musica e ai fuochi d’artificio in spiaggia, dalle visite guidate in notturna tra le sale e i giardini di antiche fortezze, all’ingresso serale in un parco divertimenti, passando per concerticinema all’apertodegustazioni di vino, planetari e osservatoriastronomici aperti per poter ammirare il firmamento senza inquinamento luminoso. 

Musica, cinema, cucina tipica, parchi divertimenti, mosaici e fuochi pirotecnici

Notte di San Lorenzo a Italia in Miniatura (Rn)

Divertente di giorno, magica di notte” è ciò che promette Italia in Miniatura la notte di San Lorenzo. Il parco resta aperto fino alle 22:30 per una imperdibile serata tra 300 monumenti in miniatura illuminati, attrazioni in funzione fra mille luci e colori,  videomapping  in Piazza Italia e la suggestione di una Venezia incantata e romantica, animata da personaggi settecenteschi e da un trio d’archi dal vivo. Poi tutti a vedere lo spettacolo di luci, effetti speciali e fuochi d’artificio, dalle Alpi alla Sicilia, firmati dal Maestro Antonio Scarpato, alle 22, sotto un tetto di stelle. Tariffa Speciale dalle 18:30 €10 (biglietto unico adulti/ridotti). Per info e prenotazioni: www.italiainminiatura.com

Deejay On Stage a Riccione (Rn)

San Lorenzo con Ariete, in arte Arianna Del Giaccio, a Riccione, una delle cantanti più apprezzate della Gen-Z, che ha debuttato al Festival di Sanremo 2022. L’artista sarà ospite, a partire dalle 21 di martedì10 agosto, nel piazzale Roma, di “Deejay On Stage” insieme ad altre due star musicali Gaia, la cantante e cantautrice di origini italo brasiliane, e il rapper italiano Mecna. Radio Deejay, in trasferta in piazzale Roma, come accade ormai da anni, affiderà la regia del palcoscenico a Rudy Zerbi, che sui social continua a calamitare follower (due milioni e 200mila solo su Instagram). Al suo fianco ci saranno Andrea e Michele e Gianluca Gazzoli, che ogni giorno saranno in diretta in diretta da Aquafan. Per info: https://www.deejay.it/articoli/riccione-deejay-on-stage-2022-il-programma-e-i-concerti/

Festa di San Lorenzo a Gatteo (FC) 

Per il Patrono di Gatteo, la località trascorrerà 4 giorni di festeggiamenti (5, 8, 9 e 10 agosto) tra fuochi d’artificio e lo scintillio delle stelle di notte, ospitando i concerti (gratuiti) di due stelle del firmamento musicale Filippo Graziani ed Ermal Meta.  Martedì 9, Filippo, figlio del noto cantautore Ivan Graziani, si esibirà all’Arena Campo Sportivo (in centro storico alle 21.30) mentre un’ora prima all’Arena del Castello, sempre in centro, andrà in scena il teatro di figura di Alekos Ottaviucci, che con il suo “RIME INSAPONATE” coinvolgerà i bambini tra bolle di sapone e divertenti sketch. La festa proseguirà la sera di San Lorenzo, quando sul palco dell’Arena Campo Sportivo salirà Ermal Meta che porterà i suoi pezzi must ed il suo ultimo album “Tribù Urbana” e si concluderà a fine concerto, con lo spettacolo dei fuochi pirotecnici. 

Per i bimbi, sempre all’Arena del Castello, Nespolo lo Giullare metterà in scena alle 20.45 “IL PRINCIPE RANOCCHIO”, un divertente spettacolo di giocoleria ed equilibrismo. Per l’occasione, nelle due giornate si potrà visitare il Castello Malatestiano di sera (dalle 23, su prenotazione allo: 0541.932377).

Martedì 9, dalle ore 18 alle 19, corso di Hatha Yoga all’Arena del castello a cura dell’Associazione “Circolo Chakra”. Nelle due serate non mancheranno stand gastronomici con prodotti tipici locali. Per info e prenotazione concerti: Iat Gatteo, tel. 0547.86083; https://visitgatteomare.it/portfolio-item/festa-di-san-lorenzo/Comune di Gatteo | Gestione Prenotazione Eventi.

L’eroe omerico messo alla sbarra al “Processo a Ulisse” (FC)

Nella notte di San Lorenzo può accadere di tutto, anche che venga “processato” Ulisse, l’eroe greco celebrato da Omero nell’Odissea. Villa Torlonia, a San Mauro Pascoli, si farà tribunale ideale per la 22a edizione della rassegna estiva “Processo Pascoli”, che quest’anno mette sotto accusa il mito di Ulisse,celebrato e raccontato per secoli, da Dante allo stesso poeta Giovanni Pascoli.

Dalle 21, tutti col fiato sospeso per seguire il processo, che vede guidare l’accusa da parte di Mauro Bonazzi, Professore Ordinario di Storia della Filosofia Antica e Medievale a Utrecht (Paesi Bassi). Secondo l’accusatore dietro il personaggio leggendario si nasconde una persona vendicativa ed egoista, capace di trasformare la realtà e approfittare di chi si è fidato di lui. Al contrario, il grecista Giulio Guidorizzi, a difesa dell’eroe greco, docente in passato alle Università di Milano e di Torino, sosterrà che Ulisse potrebbe essere ognuno di noi, uno che in guerra ci è andato contro sua voglia, leale e sempre in prima linea, eppure umile, con l’unico desiderio di tornare a casa, dalla sua famiglia. Presidente del Tribunale Gianfranco Miro Gori, fondatore del Processo e direttore di Sammauroindustria. Ingresso libero. Per info: https://www.sammauroindustria.com/notizie/processo-x-agosto/processo-a-ulisse-mauro-bonazzi-accusa-giulio-guidorizzi-difesa/

BertInlove a Bertinoro (FC) 

Bertinoro festeggia la notte di San Lorenzo con BertInlove: una serata dall’atmosfera romantica nella suggestiva cornice del borgo medievale, condita con menu a tema, luci soffuse, musica dal vivo nel centro storico. Due gli appuntamenti: in Piazza Guido del Duca, dalle 20:30, con Trio con tigo – un repertorio d’ amore, dalla canzone napoletana a quella mariachi, brani popolari e d’autore – e in Piazza della Libertà dalle 21, con Movie Experience, Trio che propone le più belle colonne sonore dei film di successo.

Nella sera più magica dell’anno, appuntamento alla Rocca di Bertinoro, Belvedere di Dante alle 21.30, per l’osservazione guidata del cielo con l’ing. Claudio Lelli del Gruppo Astrofili Forlivesi. Ingresso gratuito. Per info: https://www.visitbertinoro.it/it/eventi/bertinoro-estate-bertinlove/www.visitbertinoro.com

Festa della notte di San Lorenzo a Cervia (Ra) 

Cervia la festa della notte di San Lorenzo si colorerà con le feste negli stabilimenti balneari, aperti per l’occasione fino alle 2 di notte e con gli immancabili fuochi pirotecnici alle 23, nel tratto di spiaggia libera, mentre il lungomare nel tratto di spiaggia libera (Viale Roma, rotonda Grazia Deledda e rotonda della Pace) sarà addobbato con particolari luminarie a forma di grandi stelle scintillanti. In questa giornata un bagno è quasi d’obbligo perché la tradizione vuole che nel giorno di San Lorenzo valga per sette e abbia potere terapeutico. Per info: Festa di San Lorenzo. Durante la giornata (e fino all’11 settembre), sarà possibile visitare la Salina di Cervia a bordo di un comodo trenino elettrico. Partenza dalle 17:30, dal Centro Visite Salina di Cervia, per un’escursione di un’ora circa, con tappe lungo i luoghi della tradizione e della produzione del sale dolce di Cervia. Per info e prenotazione escursioni (a pagamento):  Trenino in salina

Notte di San Lorenzo tra i mosaici di Ravenna

Girare tra i mosaici degli antichi monumenti di Ravenna, Patrimonio Unesco, di notte, è un’emozione grandissima. Con i loro riflessi, questi capolavori si offrono al pubblico la notte di San Lorenzo, alle 21, per un tour guidato di due ore all’interno della Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, San Vitale e Galla Placidia. Ingresso a pagamento, gratuito per bambini fino a 5 anni. Prenotazione obbligatoria su: www.ravennaexperience.it

Concerti al plenilunio in riva al mare aCasalborsetti (Ra)

Nell’affascinate cornice della spiaggia del Bagno Adriatico di Casalborsetti (Ra), note e cielo stellato si intrecciano al sorgere della luna. Venerdì 12 agosto alle 22 tango in spiaggia con il “Fancelli Quartet” (concerto organizzato a cura di Ensamble Mariani) e a seguire, momento divulgativo a cura del Planetario di Ravenna, che guiderà il pubblico all’osservazione del cielo.Ingresso gratuitoPerinfo www.ensamblemariani.it– 389.1954270www.planetarioravenna.it.

Concerto e stelle cadenti sulla sabbia a Marina di Ravenna

Nella “spiaggia dei miracoli”, la serata promette buona musica e cielo stellato lontano dall’inquinamento acustico, con i piedi nella sabbia. Nella notte di San Lorenzo si parte alle 19con la performance della live band “I Mariachi” e il djset di Lorenzo Ghetti e Luke Adams e si prosegue alle 21 conl’osservazione della luna e dei pianeti nella Notte di S. Lorenzo a cura del Planetario di Ravenna, assieme ad un astrofilo di Cieli SereniPer info e prenotazioni, a ingresso libero: ravenna@singita.it; tel. 0544.538851.

Cinema sotto le stelle a Ferrara

Torna l’ArenaMEIS, “…È un classico!”, il cinema all’aperto ospitato nel giardino del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara e dedicato ai film che esplorano i temi dell’ebraismo, dell’identità e del valore della diversità. Il 10 agosto un appuntamento speciale per grandi e piccini: verrà proiettato il cartone “Fievel sbarca in America”, l’avventurosa vicenda di un topolino in fuga con la sua famiglia alla conquista di un sogno a stelle e strisce. Il film inizia alle 21.30, l’accesso è consentito dalle 20.30.

Ingresso gratuito. Per info: https://meis.museum/arena/;  …È un classico! — Ferrara Terra e Acqua

Teatro di burattini sui Lidi di Comacchio (Fe)

Mercoledì 10 agosto a Lido di Pomposa (Piazzale Ballardini) alle 21.15, i burattini di Massimiliano Venturi sono protagonisti dello spettacolo “I burattini della tradizione”. L’evento rientra nella rassegna “Teatri sull’acqua”, un ricco programma di spettacoli di burattini, comicità ed arti di strada per tutta la famiglia, per la direzione artistica di Massimiliano Venturi, Bialystok Produzioni. Per info:Teatri sull’acqua — Ferrara Terra e Acqua – Comacchio

Calici rivolti al cielo stellato

“Per le piazze e per le vie” di Castell’Arquato (Pc)

Torna anche quest’anno “Calici di Stelle” a Castell’Arquato, in Piazza Municipio, con una quattro giorni (il weekend dal 5 al 7 e mercoledì 10 agosto) alla scoperta del borgo medievale e del gustoso “nettare degli dei”, pronti a cogliere una stella cadente ed esprimere un desiderio al cielo. Quattro serate (dalle 19) in cui sarà possibile degustare i vini delle cantine del territorio e assaggiare le specialità gastronomiche locali. Teatro dell’evento, nella Notte di San Lorenzo, sarà la Piazza Monumentale di Castell’Arquato, mentre le altre tre serate avranno luogo nella Piazza di Vignolo Marchese, presso la Pieve e il Battistero. Faranno da cornice alle degustazioni altre iniziative, come la passeggiata fra i vigneti, le escursioni in bicicletta e gli assaggi in cantina. Per info: tel. 0523.803215; iatcastellarquato@gmail.com.

Passeggiata serale e degustazioni in piazza al Castello di Serravalle (Bo) 

“Calici di stelle” propone una notte di San Lorenzo tra le vigne delle prime colline dell’Appennino, a circa 30 Km ad ovest della città di Bologna, con degustazione di ottime etichette locali. Nella serata di mercoledì 10si passeggerà per circa due ore sulle colline intorno a Serravalle accompagnati da una guida per l’illustrazione del paesaggio naturale, dei vigneti e delle varie coltivazioni locali, con arrivo previsto nel borgo medievale fortificato alle 21. In questo contesto suggestivo e magico, seguirà una degustazione itinerante dei vini offerti direttamente dai produttori e accompagnati dagli assaggi gastronomici preparati dall’Associazione Terre di Jacopino e da musica dal vivo. L’appuntamento è nel borgo medievale di Castello di Serravalle – Valsamoggia alle 19. Per info: tel. 333.4124915 – 351.7741108; terredijacopino.segreteria@gmail.com.  

Calici sotto la Torre a Oriolo dei Fichi (Ra)

Oriolo dei Fichi (Ra) il 10 e l’11 agosto va in scena Calici sotto la Torre”. Nelle due serate, lungo i camminamenti dell’imponente Torre – che è stata rifugio per i bombardamenti durante la Seconda Guerra Mondiale – si potrà ammirare la volta stellata circondati dal fresco del paesaggio agreste circonstante, in compagnia del Gruppo Astrofili Antares-Romagna. In entrambe le serate ci sarà un angolo degustazioni con etichette locali, tra cui il Famoso e il Centesimino, l’Albana e il Sangiovese in tutte le versioni, da quelle tradizionali alle più trendy e si potrà cenare alla carta con piatti della gastronomia locale sui tavoli disponibili o in modalità picnic portando da casa la propria coperta. Tutti i mercoledì fino a fine agosto, “Oriolo di sera” (https://www.torredioriolo.it/oriolo-di-sera/), si potrà cenare con piatti e vini tipici del territorio e visitare la Torre di Oriolo. Per info: https://www.torredioriolo.it/#serate

Notte di San Lorenzo a Rimini, tra cinema, interviste e visite guidate

La Cooperativa Cento Fiori propone il “Marecchia Social Fest” al Parco della Serra Cento Fiori, un’estate all’insegna della musica e dell’intrattenimento, con concerti, proiezioni di film, cartoni animati e incontri con gli autori sull’erba. Mercoledì 10 agosto alle 21,30 Roberto Mercadini presenta “Leonardo e Michelangelo, due passioni per l’uomo”, una lezione/spettacolo alla scoperta di due uomini straordinari ma, soprattutto, di due straordinari modi di amare gli esseri umani.Ingresso gratuito. Per info: Cooperativa sociale Cento Fiori – Home | Facebook.

Spostandoci a Marina Centro, il cuore della vita estiva riminese, appuntamento conclusivo con la Terrazza della Dolce Vita, i salotti en plein air ideati da Simona Ventura e Giovanni Terzi, con interviste a personaggi ospitati nel giardino del Grand Hotel di Rimini. Mercoledì alle 18:15saranno ospiti della terrazza del Grand Hotel il Ministro degli Esteri Luigi di Maio e Mario Lavezzi, compositore, cantautore e produttore discografico. Alla Terrazza Dolce vita si affianca anche la “Terrazza Off” che alle 5.30, proporrà il concerto degli “OP3” sulla spiaggia del Grand Hotel. Posti limitati con prenotazioni obbligatorie a: congressi@grandhotelrimini.com; tel. 0541/22122 – Lucrezia.

Nella notte di San Lorenzo Rimini è anche una serata di cinema all’aperto sotto il cielo stellato, nella cornice della Corte degli Agostiniani, nel centro storico. Proiezione (alle 21:30) del film del 2021 “Tre piani” di Nanni Moretti, adattamento cinematografico del romanzo omonimo del 2017 scritto da Eshkol Nevo. Il film rientra nella rassegna “Cinema sotto le stelle agli Agostiniani”. Per info costi e prenotazioni: https://riminiturismo.it/sites/riminiturismo/files/manifesto_agostiniani.pdf

Appuntamento anche con “InsoliTouRimini”, le visite guidate teatralizzate alla scoperta di Rimini. Un’occasione di conoscere una Rimini ‘inusuale’, passando attraverso i quartieri meno noti, ascoltando curiosità e aneddoti, mentre “incursioni teatrali” durante il percorso, coinvolgono i partecipanti. I tour partono dall’Arco d’Augusto, simbolo di Rimini, attraversano il centro storico seguendo percorsi “insoliti” e terminano nel Borgo San Giuliano, tra gli splendidi murales di ispirazione felliniana, con un aperitivo al tramonto a cura del Ristorante Retroborgo, ammirando la piazza sull’acqua del Ponte di Tiberio. In centro musei aperti anche la sera, visite guidate serali alla Domus e al Part e mercatino dei bambini. Ingresso a pagamento. Per info e prenotazioni: https://www.facebook.com/visiteguidateteatralizzate

Per finire mercoledì sera intorno alle 22:30, tutti ad assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio a Miramare, per poi esprimere un desiderio alla vista di una stella cadente.

San Lorenzo nei Castelli del Ducato (https://www.castellidelducato.it/)

La magia delle stelle alla Rocca dei Boiardo di Scandiano (Re)

Torna l’appuntamento dedicato alle stelle per scoprire tutta la magia di un cielo notturno, in una delle più belle rocche appartenenti ai Castelli del Ducato. Qui, all’interno del Castello di Arceto, dalle 19 a mezzanotte di mercoledì 10, si svolgeranno tante iniziative, tutte gratuite, dislocate tra le sontuose sale, la corte e il grande parco detto “Il Gelso”. Mostre, spettacoli di luci e suoni, animazioni per ragazzi, mercatino artigianale. Punto ristoro con vendita di gnocco fritto. Per info: tel. 0522.764/290-241-303; prenotazioneventi@comune.scandiano.re.it

La Rocca dei Boiardo di Scandiano, risalente al XII secolo, fu fatta costruire dalla nobile famiglia dei Da Fogliano e prende il nome dalla famiglia Boiardo che l’abitò dal 1423 per 137 anni. Costruita inizialmente come luogo di difesa, fu dimora non solo i Da Fogliano ed i Boiardo ma successivamente, per alcuni periodi, anche dei marchesi d’Este.

La notte delle stelle al Castello di Bianello (Re)

L’Oasi LIPU Bianello – Isola di buio e silenzio immersa nella natura e lontano dall’inquinamento luminoso – aprirà al pubblico mercoledì 10 di seraper assistere a uno degli spettacoli più affascinanti, quello delle stelle cadenti, scie luminose che illuminano all’improvviso il cielo, uno spettacolo ancora in grado di affascinare migliaia di persone e che si verifica quando la terra incrocia l’orbita di una vecchia cometa che gira intorno al Sole. Sarà l’occasione anche per scoprire i rumori e i suoni della notte. La camminata (gratuita), dal Parco del Melograno porterà i partecipanti al castello di Bianello dove saranno accompagnati nelle visite guidate (a pagamento dai 12 anni) delle stanze del castello dalle guide dell’associazione il Melograno. L’escursione è fattibile anche per bambini sopra i 6 anni. Il ritrovo sarà presso il Parco del Melograno a Quattro Castella alle ore 20:30. Portare con sé una torcia elettrica e delle scarpe comode per camminare lungo i sentieri in mezzo al bosco. Per informazioni: Luca, tel. 349. 7116057; oasi.bianello@lipu.it. Per la visita al castello: Rita, tel. 333.2319133; Maria Grazia 339.2313875; Gruppo Storico il Melograno

Notturni stellati al Castello di Gropparello (Pc)

Per la notte delle stelle cadenti (e fino al 21 agosto) la rocca fortificata apre le porte per un’emozionante visita Guidata notturna. Si parte dalla Masseria del Castello: i partecipanti si inoltreranno con la guida in un sentiero nel bosco illuminato da padelle romane, per una passeggiata notturna che conduce fino al ponte levatoio dal quale parte la visita guidata. A condurre la passeggiata tra le mura del castello dalle 22.30 in poi, sarà uno dei proprietari, che racconterà ai presenti la storia del castello, i suoi misteri e le sue leggende, tra le quali spicca quella di Rosania Fulgosio, murata viva nella metà del 1200 dal consorte Pietrone da Cagnano, e che si aggira tutt’oggi nelle sale e sugli spalti del castello. 

Possibilità di cene a lume di candela nel giardino della Taverna medievale, da abbinare alla visita guidata. I biglietti si acquistano direttamente sul sito del castello www.castellodigropparello.net/calendario. Per info costi e prenotazioni visita guidata e cena: tel. 0523.855814  info@castellodigropparello.it.

Notte magica al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, Salsomaggiore Terme (Pr)

 “La Magica Notte delle Stelle” (mercoledì 10) al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (Pr) è una serata ricca di iniziative sotto il tetto di meteore. Si comincia al tramonto con pic-nic panoramico nel giardino del Castello e si finisce con le visite notturne alla roccaforte, con apertura del giardino segreto fino alle 24.30 per osservare la magia delle stelle cadenti. Il Castello si illuminerà magicamente per tre visite guidate notturne, dove sarà possibile ripercorrere la storia del maniero più antico della Provincia, raccontata dagli affreschi quattrocenteschi e seicenteschi al suo interno. 

Sarà anche possibile degustare una raffinata cena a base dei prodotti del territorio nelle trattorie vicine, e agriturismi, anche all’aperto, e nel ristorante Osteria del Castello, nel borgo, con terrazza con vista panoramica. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.itReplica della serata giovedì 12 agosto. Per chi desiderasse dormire nel Castello, due esclusive suites con vista panoramica, nella torre a pianta quadrata e nell’ala Est, sono a disposizione degli ospiti per un minimo di due notti e con prima colazione offerta nella suite. 

Per info e prenotazioni, tel. 0524.572381 – info@castellodiscipione.it

“Il Borgo dei Desideri” al Castello di Compiano (Pr)

Terza edizione dell’evento che dalle 18:30 vede protagonisti ilborgo e il Castello di Compiano per una visita animata per tutta la famiglia. La principessa Giulia Landi attenderà grandi e piccini per svelare i suoi segreti più reconditi e condurre i visitatori alla scoperta di alcuni elementi simbolo e magici del Castello: il giardino cortese, il rivellino avvolto dall’edera, il cortile del pozzo, il mastio e i camminamenti di ronda. Una visita-racconto per immergersi nella storia di un castello di oltre 1000 anni e per sognare a occhi aperti rievocando la vita cortese di un tempo, con una danza rinascimentale da svolgere tutti insieme e a cui affidare il proprio desiderio. Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Nella notte magica dei desideri, dalle 21, il borgo si offre ai visitatori per una passeggiata guidata alla scoperta delle curiosità e dei segreti dell’unico borgo medievale dell’Alta Valtaro.

Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Stelle e benessere in natura

10 agosto: Canoata di San Lorenzo – Ridracoli, Bagno di Romagna (FC)

Un San Lorenzo in costume da bagno, quello all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi.Si comincia con un aperitivo di benvenuto al tramonto con cestino da pic nic a base di prodotti del territorio. Poi si sale sulle canoe per esplorare gli angoli più nascosti del lago di Ridracoli, ad un orario magico, avvolti dal cielo stellato di San Lorenzo e dai suoni del popolo della foresta. Il ritrovo è alle 18:30 presso la biglietteria della Diga di Ridracoli, si parte alle 19 e si rientra alle 23circa. Occorrente: costume, vestiti sporcabili, sandali/scarpette da scoglio, asciugamano, sacchetto di plastica, torcia, acqua e cambio completo. L’iniziativa, a pagamento, è comprensiva dell’ingresso alla diga e IDRO (per chi lo vuole già dal mattino), noleggio canoa e giubbottino di salvataggio, guida al seguito, cestino picnic (su richiesta possibilità di cestino vegetariano).Riduzioni bimbi, 0-4 anni gratuiti. Prenotazione obbligatoria entro mercoledì 3 agosto o fino ad esaurimento posti. Iniziativa in collaborazione con Outdoor Romagna ASD. Per info e prenotazioni: CANOATA DI SAN LORENZO | Parco Nazionale Foreste Casentinesi.

Notte di San Lorenzo nel comune di Santa Sofia (FC)

Natura e buon cibo sono la ricetta per la magica notte di San Lorenzo nelle località di Corniolo, Biserno e Premilcuore, frazioni del comune di Santa Sofia, sull’Appennino romagnolo. Si può scegliere l’escursione in notturna al lago di Poggio Baldi, a Corniolo, nelle Foreste Casentinesi. Percorrendo il bel Sentiero Natura, inaugurato a giugno 2019, comodo e perfettamente attrezzato con guadi, parapetti e protezioni in legno, si arriva al lago che si trova tra Campigna e Santo Sofia, nell’Appennino Romagnolo. Il sentiero di 5 km segue un anello completo intorno al lago e alcuni cartelli mostrano molto chiaramente la direzione del percorso. Al rientro, per le 20:30 circa, piccolo rinfresco a base di piadina fritta, salumi e altri prodotti tipici locali. Partenza ore 18:30 dalla piazza papa Pasquale Secondo di Corniolo, di fronte alla chiesa. Costo escursione e ristoro 5€ escluso i bambini fino a 12 anni. Per info e prenotazioni: tel. 366.6611637; Proloco Campigna, tel. 0543.980304.

In alternativa, un bel pic nic sotto le stelle alle 20“Stelle a Biserno”, nella frazione di Biserno, info e prenotazioni: tel. 0543.974551, oppure a Premilcuore la “Fiera si san Lorenzo”, notte green nelle piazze della cittadina con mostra pittorica e pic nic sotto il cielo stellato. Per info e prenotazioni: https://prolocopremilcuore.org/

Con l’astrofilo al campeggio Alto Savio (Ra) “A riveder le stelle”

Venerdì 12 agosto, il trekking incontra le stelle nella cornice affascinante del Monte Comero, che con i suoi 1373 metri sul livello del mare, sovrasta Bagno di Romagna verso sud est. In questo particolare periodo dell’anno lo sciame di meteore delle Perseidi attraversa la volta celeste generando quel famoso ed affascinante evento, noto ai più come “stelle cadenti”. Dietro alle “Stelle di San Lorenzo” vi è un mondo affascinante che Gianni Rossi – divulgatore scientifico con all’attivo numerose conferenze sia in Italia che all’estero e due pubblicazioni – racconterà ai presenti al termine di una bellissima camminata di circa 2 ore e mezzo, più 2 ore per spiegazioni e osservazione delle stelle cadenti, lungo le pendici del Monte, tra castagni secolari e suggestivi laghi, alcuni dei quali nascosti e poco conosciuti. A fine camminata, brindisi di mezzanotte con gli amici del Campeggio Alto Savio di San Piero in Bagno. Escursione organizzata dall’Associazione “I Trekkabbestia” con la guida Aigae Davide Prati. Il ritrovo è alle 19,30 al Campeggio Alto Savio. Consigliato portare acqua, scarponi con suola scolpita, impermeabile, un pile, un cambio completo da lasciare in auto, una torcia, repellete per insetti, telo o coperta per straniarsi, bastoncini da trekking. Per info e prenotazioni (escursione a pagamento): “A riveder le stelle” con l’astrofilo al campeggio – I Trekkabbestia

“A riveder le stelle” a Codigoro (Fe)

Giovedì 11 agosto è la volta di “A riveder le stelle” – Camminata notturna animata all’interno del Parco del Delta del Po, nell’ambito del progetto “L’Ultimo Viaggio di Dante” – organizzato dal Comune e dalla Pro Loco di Codigoro. Partenza alle ore 20.15 dal Park camper di Pomposa (di fronte al resort Oasi Bianca), assieme ad alcuni attori del Gad “Amici del Teatro” che interpreteranno, in costume, alcuni personaggi della Divina Commedia, con accompagnamento musicale a cura del gruppo Kontemp Music APS. Il percorso, di circa 7,5 km, si snoderà dapprima nel Bosco Spada, nella “selva oscura”, successivamente ci si sposterà nel parcheggio dell’Abbazia di Pomposa, per proseguire il viaggio di Dante tra Inferno, Purgatorio e Paradiso. Al termine avrà luogo una degustazione di vini presso Corte Madonnina. Il costo a persona della camminata notturna animata, con degustazione, è di 10 euro a persona, gratuito per bambini sino a 6 anni. Per informazioni e prenotazioni Ufficio IAT di Pomposa tel. 0533.719110 e-mail: iat.pomposa@comune.codigoro.fe.it

Notte delle stelle al Museo della Bonifica di Argenta (Fe)

La suggestiva location del parco del Museo della Bonifica, presso l’Impianto Idrovoro di Saiarino di Argenta, per la notte magica delle stelle cadenti tra sapori, musica e cielo stellato. Apertura straordinaria mercoledì 10 dalle 18:30, con street food con truck in stile vintagedalle 19 alle 22:30, il bosco incantato, fiabe in tenda, caccia al tesoro con le torce, laboratori stellari attività ludiche per bambini. Dalle 21:30, “Vi raccontiamo il firmamento”, conferenza a cura degli astrofili Ferruccio Zanotti e Massimiliano Di Giuseppe e osservazione del firmamento con telescopio astronomico e raggio laser a cura di Esploriamo l’Universo. l tutto condito con buona musica dalle 20. Ingresso a pagamento. Servizio Navetta gratuito da Piazza Marconi. Perinfo e prenotazioni: Segreteria del Museo delle Valli(dalle 9 alle 13), Tel. 0532 808058 • info@vallidiargenta.org

Cippi e sorgenti dei monti delle Tre valli (Parma Baganza e Magra)

Nelle calde giornate estive la montagna offre una valida alternativa al mare. Antonio, guida ambientale escursionistica, propone sabato 13 agosto una passeggiata di circa 3 ore e mezzo (lunghezza del sentiero 11 chilometri), sulla montagna tosco-emiliana, tra alte vette, ruscelli e verdi pascoli. Ritrovo al Passo del Cirone (15 min in auto da Lagdei, 10 da Bosco di Corniglio) luogo simbolo di queste montagne, che divide le vallate toscane da quelle emiliane e ospita una suggestiva chiesetta. Da qui si cammina seguendo il crinale appenninico principale, Alta Via dei Parchi, verso nord-ovest su sentiero sempre aperto e panoramico, attraversando la luminosa dorsale dei Monti Borgognone e Fontanini, dal cui versante nord trae origine il torrente Baganza. Tra selle e cime, cippi e animali al pascolo si godrà di un paesaggio sempre aperto, con lo sguardo libero di spaziale lontano fino al passo della Cisa e sulle tre valli di Parma, Baganza e Magra. Rilassante pausa panino in una piccola conca verde all’ombra dei faggi e rientro su un sentiero parzialmente diverso, intorno alle 14:30. Necessario abbigliamento e calzature da escursione, borraccia e pranzo al sacco. Quota di partecipazione: €15 adulti, 10 bambini (7-12 anni). Info eprenotazione obbligatoria: Guida A.E. Antonio Rinaldi whatsapp 328.8116651 antonio.rinaldi@terre-emerse.it – www.terre-emerse.it / 

Lunata al Rifugio Lagdei – Bosco di Corniglio (Pr)

Una Lunata è più di un’escursione notturna. Sabato 13 agosto si entra in punta di piedi nel cuore e nella storia di una Foresta demaniale vecchia di oltre un secolo, con il suo fascino e le sue particolarità, per poi giungere nei prati, dove la torcia non serve più e si cammina guidati dalla luce del nostro satellite in un’atmosfera magica. Serate da trascorrere in compagnia su sentieri non difficili adatti a tutti coloro che sono disposti a faticare un po’.Ritrovo ore 20,55 al bar di fronte al Rifugio Lagdei e partenza alle 21 lungo un percorso di circa 2,5 ore. Rientro al Rifugio e quindi alle auto per mezzanotte circa.
Escursioneadatta a bambini sopra gli 8 anni.Necessario abbigliamento e calzature da escursione, pile e k-way (o giacca a vento a seconda della stagione), torcia possibilmente frontale, bastoncini consigliati. 25 partecipanti al massimo.Quota di partecipazione: €15 adulti, 10 bambini (8-12 anni). Info e prenotazione obbligatoria: Guida A.E. Antonio Rinaldi whatsapp 328.8116651 antonio.rinaldi@terre-emerse.it – www.terre-emerse.it 

Notte dei desideri – Le Stelle cadenti e l’alba della Luna – Lagdei, Bosco di Corniglio (Pr)

Sarà una notte magica quella all’interno del Bosco del Corniglio domenica 14 agosto. Da mettere nello zainetto una bella scorta di desideri e poi partenza alle 21 alla ricerca delle stelle cadenti della serie più nota e spettacolare dell’estate: le Perseidi, note anche come lacrime di San Lorenzo. Momento migliore per l’osservazione, il primo buio dopo il tramonto (alle 22), invece l’alba della luna regalerà il suo magico spettacolo e renderà il cielo più chiaro. Oltre alle stelle cadenti, i partecipanti saranno avvolti dalla suggestione dei rumori del bosco e dei suoi abitanti. Sentieri adatti a tutti coloro che sono disposti a faticare un po’.Percorso di circa 2,5 ore adatto a bambini sopra i 7 anni. Necessari giacca a vento, abbigliamento e calzature da escursione, torcia possibilmente frontale, consigliati bastoncini da trek. Costo: € 15 adulti, 10 bambini.

Info e prenotazione obbligatoria: Guida A.E. Antonio Rinaldi whatsapp 328.8116651 antonio.rinaldi@terre-emerse.it – www.terre-emerse.it 

Pioggia di Perseidi negli Osservatori Astronomici

Osservatorio Astronomico Niccolò Copernico di Saludecio (Rn) 

Dal 10 al 13 agosto l’Osservatorio sulle colline di Rimini organizza delle aperture speciali in occasione di San Lorenzo, dalle 22 alle 24 circa. I telescopi saranno aperti ai visitatori con la presenza di Astrofili come guida. La partecipazione a questi e a tutti gli eventi organizzati dall’Osservatorio è consentita previo tesseramento annuale, al costo di € 6 per persone dai 13 anni in su. Sul sito ci si può iscrivere attraverso un form (https://www.osservatoriocopernico.org/contatti/) per accelerare i tempi del tesseramento. Unico osservatorio in provincia di Rimini, da oltre 40 anni opera nella divulgazione della scienza astronomica. Dotato di due telescopi, uno per la sola ricerca scientifica e uno riservato agli appuntamenti con il pubblico, la struttura è aperta ai soci tutti i sabati sera dell’anno, dalle ore 22.00. Per info: www.osservatoriocopernico.org

Planetario di Ravenna

Martedì 9 agosto il Planetario di Ravenna (www.planetarioravenna.itapre le sue porte alle 21 per l’evento E pare stella che tramuti loco“,con Paolo Morini. Tutti con il naso in su per osservare la cupola che proietta l’immagine artificiale della volta celeste senza inquinamento atmosferico e luminoso. Si possono vedere ben oltre 3 mila stelle suddivise nei due emisferi, dalla stella Polare alle Nubi di Magellano, dalla costellazione di Cassiopea e quella di Croce del Sud.  Prenotazione obbligatoria telefonica allo: 0544.62534 o via mail a: info@arar.it

Osservatorio astronomico Lazzaro Spallanzani – Scandiano (Re)

Appuntamento con “Le stelle cadenti” e lo Staff di A.S.F.A. dell’Osservatorio Astronomico Lazzaro Spallanzani di Scandiano (Re), nella notte di San Lorenzo e nelle serate dall’11 al 13 agosto. Dalle 22 tutti con il naso volto all’insù a caccia di meteore! Biglietto intero € 5, gratuito per i bambini fino a 6 anni. Quello a Scandiano è un suggestivo osservatorio astronomico, immerso nel verde della bassa collina reggiana, che si sviluppa su un’area panoramica di circa 3.000 metri quadri. Per info e prenotazioni: asfa.altervista.org/

Notte di san Lorenzo lontani dalle luci della città

Entroterra di Rimini

Lontano dalle luci della città esistono luoghi in natura dove buio e condizioni ambientali favorevoli permettono di godersi lo spettacolo di centinaia di stelle che normalmente ci risultano invisibili. Tra i vari scenari naturali dove poter assistere alle meraviglie della notte di San Lorenzo, si può andare nei vari borghi dell’entroterra romagnolo, come San Leo, Montecolombo, Montebello, Verucchio, Santarcangelo, Perticara di Novafeltria e ricercare il punto più buio dove brillano solo le stelle.

La Pietra di Bismantova (Re)

Come è facile intuire, per apprezzare i corpi celesti bisogna osservarli da un luogo buio, lontano da grandi città. La montagna rappresenta un ottimo punto di osservazione. Chi, quindi, ai rumori e alle luci della città predilige un tête-à-tête agreste con il cielo stellato munito solo di plaid ed eventuale binocolo, può optare per un’escursione alla Pietra di Bismantovaa Castelnovo ne’ MontiRe (www.lapietraelabismantova.it/)un luogo quasi meditativo immerso nel silenzio della natura, uno dei simboli più conosciuti del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano. Montagna sacra e quasi magica, si presenta come un enorme scoglio roccioso arenaceo di particolarissima conformazione a massiccio isolato di tipo calcarenite miocenica, sulla cui sommità si stende un vasto pianoro erboso di 12 ettari, da cui ammirare l’intero firmamento sdraiati su un prato verde, senza vincoli di orari e di prenotazioni. 

Monte Cimone – Sestola (Mo)

Altro luogo alpino preservato dall’inquinamento acustico e luminoso è il Monte Cimone (www.comune.sestola.mo.it/sestola/monte_cimone/default.aspx), il maggior rilievo montuoso dell’Emilia-Romagna (2.165 metri di altezza). La cima è il punto panoramico ideale da cui osservare lo sciame luminoso di meteoroidi. Una curiosità: la cima del Monte Cimone è il punto geografico dal quale si vede più superficie italiana. In condizioni di ottima visibilità, si può osservare all’orizzonte tutto l’arco alpino, il Mar Adriatico, il monte Amiata, l’Argentari,  il Tirreno, l’isola d’Elba, la Corsica e l’isola di Capraia. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.