“(DE)GENERAZIONE DIGITALE”: LA RECENSIONE DEL LIBRO SUL SETTIMANALE “LA VOCE E IL TEMPO”


Grande l’interesse e l’attenzione dei media sul libro-novità “(De)generazione digitale“, scritto da Roberto Alborghetti ed edito da Funtasy editrice. Il settimanale “La Voce e il Tempo”, in edicola e online da oggi 1 settembre, pubblica nella sezione delle pagine culturali e della famiglia, la puntuale ed approfondita recensione della giornalista Marina Lomunno, che scrive :”Non passa giorno in cui i media non danno notizia di episodi sconcertanti legati ai danni materiali e soprattutto psicologici sui nostri ragazzi, causati dall’abuso di smarthphone e social”.

Nell’articolo, Marina Lomunno raccoglie la testimonianza dell’autore, da sempre impegnato in prima linea, nelle scuole e tra le realtà educative e culturali, a portare riflessioni ed analisi sui temi della corretta gestione della tecnologia: “La posta in gioco è altissima: si va dai reati on line commessi ogni giorno ai danni dei nostri adolescenti, ma anche dalla leggerezza con cui i genitori – che nativi digitali non sono – usano i social media.
Un esempio sono le chat dei genitori che Alborghetti indica come una delle cause della «devastazione dei ruoli». Pensiamo a quanti guai provocano queste chat – che vengono lette dai ragazzi quasi in tempo reale – quando i genitori criticano (talvolta insultano) il preside, questo o quel professore, sui voti, sul carico di studio, sulle presunte ingiustizie commesse in classe”. Nella recensione sono proposte utili indicazioni per la lettura del testo, definito come un “vademecum per famiglie ed insegnanti”.

L’articolo di Marina Lomunno è anche pubblicato nel sito ufficiale de “La Voce e il Tempo”, cliccando su questo link: https://vocetempo.it/bulimia-digitale-attenzione-ai-ragazzi/

“(De)generazione digitale”, per scelta strategica dell’editore, non è presente nelle librerie online. Può essere richiesto direttamente a Funtasy Editrice, info@funtasyeditrice.it, ed è veicolato e proposto negli Istituti Scolastici, nei Centri culturali, nelle Biblioteche, in Oratori e Parrocchie nel corso di incontri di formazione. Per informazioni: info@funtasyeditrice.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.