DOMENICA AL MUSEO / DOMANI 4 SETTEMBRE IN ITALIA INGRESSI GRATUITI ALLE MOSTRE: ECCO QUELLE DELLA TOSCANA


Domani, 4 settembre, i musei statali di tutta Italia offrono ingressi gratuiti alle mostre e alle strutture. Anche molti dei luoghi della cultura statali della Direzione regionale musei della Toscana diffusi su tutto il territorio regionale saranno aperti gratuitamente con le mostre temporanee ancora in corso e con le nuove sezioni museali inaugurate di recente.

Tra questi: a Firenze al Museo archeologico nazionale nel Salone del Nicchio prosegue la mostra“Tesori dalle terre d’Etruria. La collezione dei conti Passerini, Patrizi di Firenze e Cortona”

Al Giardino della Villa medicea di Castello alle 11 (prenotazione obbligatoria), nell’ambito del calendario di iniziative di Officina mirabilis, visita guidata Alla scoperta dei giardini medicei in Toscana
Sempre domenica per la rassegna “I giardini della Bizzarria” alle 11,30 visita all’Accademia della Cruscaistituzione nata a Firenze nel 1583 e assoluto punto di riferimento per le ricerche sulla lingua italiana in Italia e nel mondo. Aperti gratuitamente come sempre anche il Cenacolo di Andrea del Sarto a San Salvi, il Parco di Villa Il Ventaglio e Villa Corsini a Castello.

La  Villa medicea di Cerreto Guidi saràaperta con ingresso gratuito con prenotazione obbligatoriaAd Arezzo ingresso gratuito al Museo di Casa Vasari con apertura straordinaria pomeridiana dalle 14.00 alle  18.00 e visite accompagnate gratuite alle 14:15, 15:20, 16:25.

Nuova occasione per visitare gratuitamente anche la Basilica di San Francesco con lo straordinario ciclo pittorico della Leggenda della Vera Croce di Piero della Francesca , il Museo archeologico nazionale “Gaio Cilnio Mecenate” con l’Anfiteatro romano,  il  Museo delle Arti e Tradizioni Popolari dell’Alta Valle del Tevere – Palazzo Taglieschi ad Anghiari e l’Area Archeologica del Sodo e Tomba di Camucia a Cortona.

Nella provincia di Grosseto  si potranno ammirare le aree archeologiche di Vetulonia, Roselle e dell’antica Città di Cosa. 
 A Lucca a Villa Guinigi prosegue la mostra “Nuovi studi su Matteo Civitali” . All’isola d’Elba aperte gratuitamente le residenze napoleoniche di Villa san Martino e della Palazzina dei Mulini. A Pisa aperto come di consueto il Museo nazionale di San Matteo con visite guidate gratuite alle collezioni, alle 9.00 e alle 11.30.La Certosa di Calci  accoglie il pubblico con visite accompagnate nei suggestivi ambienti ricchi di arte e di storia che hanno ospitato l’ordine Certosino dal XIV al XX secolo. In provincia di Siena, lungo uno dei percorsi della Via Francigena, sarà aperto l’Eremo di San Leonardo al Lago, Chiusi  per i suoi 150 anni il Museo nazionale Etrusco sarà straordinariamente aperto anche il pomeriggio, dalle 14.00 alle 20.00. con una visita guidata alle collezioni del museo alle 17, mentre prosegue la mostra fotografica  “Il viaggio nel viaggio: l’anima dei fotografi della terra di confine” 

È possibile seguire la giornata anche sui canali social del Mic e di  museitaliani e condividere i momenti trascorsi nei luoghi della cultura con gli hashtag ufficiali #direzionemuseitoscana #museitaliani #MiC #domenicalmuseo e  consultare i calendari delle aperture di tutti i musei statali su  Domenica al museo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.