“LE ROSE DELL’ANNO 2022/23” DEDICATO ALLA MEMORIA DELLA REGINA ELISABETTA, GRANDE ESTIMATRICE DELLE ROSE


La Foto di Carlotta e Patrizia Poggi presenta La Rosa Regina Elisabetta II e La Rosa Duca di Edimburgo.

Sarà dedicata alla memoria della Regina Elisabetta II l’edizione corrente della grande iniziativa internazionale Le Rose dell’Anno. La decisione, presa per acclamazione dagli amici di ACT Group (Regno Unito) e di OKAY! magazine (Italia), vuole rendere omaggio alla memoria dell’amata sovrana del Regno Unito, scomparsa l’8 settembre dopo oltre 70 anni di regno al servizio del popolo britannico e del Commonwealth. Marysia Zipser (fondatrice di ACT) e Roberto Alborghetti (responsabile di OKAY!) si sono resi interpreti di un pensiero collettivo, che nasce dal fatto che la Regina Elisabetta amava le rose e non perdeva occasione per promuoverne il valore, non solo simbolico, della “regina dei fiori”.

Non va poi dimenticato che il vessillo personale di Sua Maestà – con cui era identificato anche il suo ruolo di Capo del Commonwealth – era composto dalla lettera “E” (iniziale di Elisabetta) dorata e coronata, circondata da una ghirlanda di rose e foglie d’oro, su sfondo blu. Tante immagini fotografiche hanno ritratto Elisabetta II nei giardini reali, dove spesso lei si prendeva cura delle sue amate rose.

Ne va dimenticato il nobile e significativo gesto della scelta di una rosa (Shrub Rose) da dedicare al consorte Principe Filippo, Duca di Edimburgo, per ricordarne la scomparsa, avvenuta il 9 aprile 2021, due mesi e un giorno prima del suo centesimo compleanno. E a lei stessa, alla Regina Elisabetta, venne dedicata una rosa, denominata appunto “Regina Elisabetta”. Ed è proprio con la composizione fotografica di queste due bellissime rose che ACT Group e OKAY! intendono dedicare alla compianta e amata Elisabetta II l’edizione 2022 /2023 de Le Rose dell’Anno.

Alla compianta sovrana è dedicato anche l’Inno ufficiale, il “Tema delle Rose”, composto dalla cantante e musicista inglese Jeanie Barton ed eseguito dal Coro degli Studenti dell’I.C. “Cassano-De Renzio” di Bitonto (Bari, Italia).

Come noto, l’iniziativa vuole invitare persone di ogni età ad esprimere la propria creatività e il proprio amore per la bellezza della natura, in modo particolare per la rosa, la “regina dei fiori”. La partecipazione è aperta a tutti: singole persone, gruppi, associazioni e scuole. Che cosa bisogna fare per partecipare a “Le Rose dell’Anno”? Occorre scattare foto a tutto ciò che racconta il mondo e la dimensione di una rosa, vista e rappresentata in tutti i suoi aspetti, varietà e colori. Si può partecipare fotografando rose e giardini, oppure  disegni, dipinti, mosaici e affreschi tutti dedicati solo ed esclusivamente a lei, alla regina dei fiori. Le immagini pervenute troveranno posto online in una galleria della creatività. Non è escluso un pubblico evento finale.

La partecipazione è aperta a persone di ogni età e alle scuole. Le  fotografie vanno inviate a: okayredazione@gmail.com entro il 31 ottobre 2022. Saranno selezionate per una grande mostra online che si svilupperà in un video e in una foto galleria permanente.

Bando di partecipazione in lingua Inglese

Bando di partecipazione in lingua Italiana

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.